Gole del Nera tutto quello che c’è da sapere sul sentiero paesaggistico molto suggestivo e adatto ad ogni tipo di attività all’aperto

Gole del Nera
Condizioni di utilizzo

Solo per uso personale e per la condivisione sui social tramite i bottoni presenti sull'immagine. Per la distribuzione su altri siti o blog è necessario inserire il link di attribuzione come segue:
<a href="https://www.immagini-gratis.it/gite/Umbria/Gole-del-Nera_348">Immagini-gratis</a>

Stampa

Stampa questa immagine. su carta A4.

Personalizza

Modifica con l'editor online gratuito.

Scarica

Salva questa immagine con il download.

Che cosa sono le Gole del Nera?

Le Gole del Nera è il nome dell' itinerario naturalistico che si snoda lungo la ex Ferrovia Roma- Ancona, che costeggia il fiume Nera, snodandosi per circa 6 chilometri  (12 Km andata e ritorno) lungo la vecchia tratta ferroviaria dismessa.

Gole del Nera sentiero naturalistico che costeggia il fiume Nera

Mappa del Sentiero

Gole del Nera Mappa del sentiero naturalistico di Narni che costeggia il fiume Nera

Dove si trovano le Gole del Nera?

Le Gole del Nera si trovano a Narni (Narnia in latino), un comune italiano della provincia di Terni in Umbria (Vedi Le Gole del Nera su Google Maps).  

A chi è adatto questo sentiero?

Il percorso è adatto a tutti, non presenta dislivelli o punti pericolosi. E' adatto a tutte le famiglie con bambini che vogliono fare una gita fuori porta o per gli amanti del trekking o del running ma anche per chi vuole passare una domenica spensierata in mountain bike su un percorso no troppo difficile da percorrere.

Parcheggi vicino Le Gole del Nera

Arrivando da Narni Scalo è possibile parcheggiare in prossimità dell'inizio del percorso ciclabile, quindi per chi arriva in macchina non avrà problemi di parcheggio. Per arrivare al parcheggio antestante l'ingresso però si supera un punto di particolare interesse per il quale vale la pensa fermarsi un momento: i resti del Ponte di Augusto, l’imponente costruzione dedicata all’Imperatore romano che risale al I secolo a.C..

La storia del fiume Nera

Il fiume Nera, dopo aver attraversato la pianuta ternana, formando numerose anse, si insinua nella gola da esso scavata in milioni di anni, aumentando la velocità dell'acqua, subito a valle del ponte romano detto di Augusto. Il paesaggio suggestivo è caratterizzato dai pinnacoli calcarei del monte Santa Croce da un lato, e dallo sperone roccioso sul quale poggia la città di Narni dall'altro. Lo stesso monte fu sede di insediamenti umani nel Neoliticoall'età del Bronzo, con grotte frequentate a scopo cultuale, alcune delle quali usate poi dai primi monaci eremiti, come l'eramo San Giacomo o San Jago. Il flusso d'acqua costante, alimentato dalle tante sorgenti minerali, la cui portata è circa di 13mc/sec, spinse gli abitanti della zona a realizzare, lungo le sponde, numerosi mulini, poi nel XVIII secolo una ferriera e alla fine dell'800 la prima centrale idroelettrica. All'inizio della gola è notevole l'abbazia benedettina di San Cassiano, mentre sul versante destro, nei pressi di Stifone, i ruderi del convento di San Giovanni. Di estremo interesse i resti storici di un porto romano all'uscita della gola, nei pressi di Montoro.

Il sentiero delle Gole del Nera

Arrivati al parcheggio dal lato nord cioè da Narni Scalo potete iniziare a percorrere Le Gole del Nera, una strada sterrata di circa 5Km (10Km andata e ritorno) che vi condurrà  subito a due suggestive gallerie illuminate all'uscita delle quali potrete ammirare la città di Narni. Durante il tragitto, semplice e senza dislivelli trovere anche delle sorgenti naturali:  la Sorgente di Santa Rosa, dell’Acqua del Fico, della Carestia e di Lecinetto.

Gallerie da oltrepassare per arrivare a Stifone dal sentiero Gole del Nera

Vista di Narni dal sentiero naturalistico Gole del Nera

 

Stifone

Stifone (Umbria, Narni) vista dal percorso naturalistico Le Gole Del Nera

La camminata continua con il fiume che scorre sempre sulla sinistra fino a Stifone dove vale la pena fermarsi ad ammirare i particolari colori del blu del fiume Nera. Grazie alla realizzazione di un nuovo ponte è anche possibile attraversare il fiume e raggiungere il piccolo paese per ammirare le fonti d’acqua naturali che originano direttamente tra le case.

Stifone (Umbria, Narni) vista dal percorso naturalistico Le Gole Del Nera

Solarium del fiume Nera

Arrivando al termine del percorso ciclabile è possibile oltrepassare la stada statale per raggiungere il solarium del fiume Nera: un piccolo laghetto dove è stata realizzata una struttura in legno che può essere utilizzata per rilassarsi, per pranzare e prendere in sole ammirando i colori delle acque.

Gole del Nera solarium e diga

 

TAGS

Altre IMMAGINI simili